Meditazione: la ricetta per il benessere psico fisico

Meditazione

Interazione tra mente e corpo, concentrazione e momenti di assoluta calma per se stessi: la meditazione è una pratica che fa bene, rilassa e tiene lontane le malattie. E non ha controindicazioni: è facile anche per i principianti.

Meditare, in latino, significa riflettere. E proprio questo è la meditazione: un momento profondo per se stessi, per poter focalizzare il proprio stato, pensare a dove vogliamo andare, concentrarci sugli obiettivi oppure dare a questo momento di grande concentrazione e attenzione a noi stessi una valenza più spirituale, energetica, religiosa.

Meditare è anche una pratica semplice: non servono attrezzature ma soltanto un momento di raccoglimento, uno spazio tranquillo, un abbigliamento comodo e soprattutto, lo dice la scienza, ci sono tantissimi buoni motivi per farlo!

In più esistono programmi di meditazione anche da 5 minuti al giorno, anche se la pratica da venti minuti

Alcuni ricercatori hanno infatti dimostrato che già dopo un mese di meditazione cambia il tono dell’umore, si riduce lo stress, aumenta anche la creatività personale e nel caso di malattie come quelle oncologiche, aiuta a gestire il dolore ma serve anche per combattere le ripercussioni della chemioterapia.

E poi buone notizie per le donne: infatti anche i sintomi più comuni della menopausa possono ridursi con la meditazione frequente, come i calori o gli sbalzi di umore.