Amata odiata posidonia, elisir di bellezza

posidonia

Al mare la odiamo: sembra un'alga ma non la è e invade le spiagge. Si accatasta sulla riva e spesso non ha nemmeno un buon odore... Eppure questa pianta acquatica è una specie protetta e lo è a ragione, perché ha tantissime proprietà meravigliose tra cui alcune che la rendono uno speciale elisir di bellezza.

 

Le sue magie iniziano già nel mondo vegetale: i banchi di posidonia trattengono la sabbia, irrobustiscono i litorali e li difendono,tanto che sono un tassello fondamentale dell'ecosistema. Traslando queste proprietà sul nostro corpo, la posidonia si trasforma anche in uno strumento di protezione della nostra bellezza.

 

Alcuni principi attivi contenuti nella posidonia infatti vantano proprietà anti invecchiamento, antiossidanti e anti macchie: ecco perché sono nate start-up e aziende che hanno iniziato a produrre creme e prodotti di bellezza proprio a base di questa pianta. Viene usata quella di Favignana, quella dell'arcipelago toscano, ma anche quella trovata lungo le coste della Sardegna.

 

Ma attenzione: la posidonia va preservata quindi vietato strapparla dal fondo del mare. Anche per i cosmetici, i ricercatori hanno utilizzato esclusivamente la posidonia spiaggiata e seccata.