Viso a triangolo: il trucco per valorizzarlo

Viso

Per ogni forma del viso le make up artist nascondono inconfessabili segreti del mestiere. Dal fondotinta al rossetto, scopriamo come truccare i visi più affusolati.

 

L'obiettivo quando si trucca questa tipologia di volto è quello di restringere la fronte e far apparire più larghi gli zigomi e la mascella. Per farlo basta osare con le sfumature. Ad esempio, la terra abbronzante, anziché applicarla principalmente sugli zigomi, andrebbe portata a colpi di pennello lungo tutta la mascella, sfumando intorno alle tempie. Il consiglio: evita i bronzer opachi, poiché creeranno troppa profondità. Prova invece ad usare un bronzer leggermente shine, che sappia illuminare a dovere le zone del viso a cui dare risalto. Evidenzia le gote, il centro della fronte e il mento. In sostanza si tratta di addolcire i tratti facciali nella loro totalità, piuttosto che accentuare la struttura ossea già di per sé pronunciata.

 

La base del make up è di fondamentale importanza, ma va accompagnata da qualche dettaglio ben studiato. Lo sguardo, ad esempio. Basta ripassare la forma degli occhi con un eyeliner e concludere con abbondante mascara, meglio se volumizzante. Completano il look un paio di sopracciglia folte e ben curate. Ma non troppo lunghe. Insomma, il make up deve focalizzare proprio lì lo sguardo delle persone che incontri. Un audace smokey eye può rappresentare un’alternativa vincente.

 

Essendo la parte inferiore del viso già piuttosto evidente la parola d’ordine per le labbra è volare basso. Evita nuance troppo accese e labbra troppo piene a favore di look sobri, che puntano sull'effetto nude. Anche qui la scelta non è certo casuale: osserva il tuo incarnato e scegli il rossetto naturale che fa al caso tuo.

 

A cornice di un buon make up c’è il giusto taglio di capelli. L’ideale sarebbe riempire la parte della mandibola. La scelta può ricadere dunque su un bob (liscio o mosso) o su un taglio di media lunghezza, ideale se ondulato.