Fondotinta: liquido o compatto?

Fondotinta

Avete presente il trucco naturale, quello che c’è ma non si vede? Dipende tutto dalla base del make up. E per realizzare una buona base, è fondamentale scegliere il fondotinta più adatto ad ogni tipo di pelle. I prodotti sul mercato, però, sono numerosi e la selezione si fa ardua.

 

E voi, preferite i prodotti compatti o liquidi? Ecco le caratteristiche di ognuno, per compiere un acquisto consapevole la prossima volta che farete incetta di prodotti per il trucco.

 

Il fondotinta liquido

Scocchiamo la prima freccia a favore del fondotinta liquido: la sua texture è adatta generalmente a qualsiasi tipo di pelle. Disponibili in diversi livelli di coprenza, si propongono in ogni finitura immaginabile. Così, per uniformare il tono della pelle, basterà prediligere un fondotinta a copertura leggera; meglio sceglierla più alta, invece, per nascondere le imperfezioni. Non è finita qui: meglio opaco o ultra shine? Il primo è ottimo per le pelli grasse o per contrastare l’effetto lucido dato dal sudore nelle giornate più calde, il secondo restituisce un finish più luminoso.

 

Come si applica? Il fondotinta liquido è versatile: per stenderlo si possono usare il pennello, l’apposita spugnetta o anche le dita, per un effetto più naturale. Il pennello conferisce una coprenza maggiore, ma necessita di qualche attimo in più per essere sfumato al meglio.

 

Il fondotinta in polvere

Il fondotinta in polvere tende a durare più a lungo rispetto alle formule liquide ma, prima di sceglierlo, osservate attentamente la vostra pelle: se è secca, questo prodotto non fa per voi, perché finirebbe per depositarsi sulla pelle accentuando le imperfezioni e i segni del tempo. Le finiture disponibili sono tendenzialmente due: illuminante e opaca, da scegliere in base al gusto personale e all’effetto che desiderate riprodurre.

 

Come applicarlo? Con una spugna asciutta. Per un risultato più duraturo, stendete prima un primer su tutto il viso ma assicuratevi di farlo assorbire perfettamente, è meglio evitare di mischiare texture cremose e in polvere.

 

Ricordate che la migliore alleata di un buon make up è un’attenta beauty care.