Camomilla, benessere per la pelle

Benessere pelle

Quante volte vi sarà capitato di bere una camomilla per ritrovare quel senso di calma e sonnolenza andato perduto? La camomilla è stata storicamente utilizzata da egizi, greci e romani per curare le ferite e favorire la guarigione. Aiuta a calmare la mente e il corpo e ha effetti simili anche sulla pelle.

 

Se prestate attenzione agli ingredienti dei prodotti di bellezza probabilmente avrete notato che la camomilla compare molto spesso all’interno delle creme formulate per calmare, guarire e lenire le pelli sensibili. Il motivo? Contiene alti livelli di un antiossidante noto come apigenina. Ecco i benefici della camomilla nella beauty routine.

 

Allevia il rossore grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. Il rossore della pelle è un effetto collaterale di un'infiammazione sottostante. Se tra gli ingredienti della nostra crema idratante ve n'è uno antinfiammatorio, la pelle risulta lenita, meno rossa e meno irritata.

 

Lenisce la pelle sensibile. La camomilla aiuta a tenere sotto controllo i processi infiammatori generati dalle prostaglandine, molecole naturalmente prodotte dall'organismo coinvolte in numerose funzioni fisiologiche e non.

 

Allevia l'infiammazione, proteggendo la pelle a lungo e breve termine. In particolare, in caso di scottature solari aiuta a ridurre i danni causati da un'eccessiva esposizione ai raggi UV. In questo caso un impacco freddo di camomilla applicato sulla scottatura può aiutare a recuperare più rapidamente.

 

Riduce i segni dell'invecchiamento. I polifenoli e le sostanze fitochimiche presenti nella camomilla sono noti per accelerare la rigenerazione cellulare, riducendo la comparsa di linee sottili, rughe e cicatrici. Inoltre combattono i radicali liberi, proteggendo la pelle dai danni ambientali e rallentando i segni dell'invecchiamento.

 

I prodotti a base di camomilla sono adatti a tutti i tipi di pelle, ma probabilmente saranno quelle più sensibili a trarne i maggiori benefici.