Beauty Care per lui in 5 step

skincare

Dalla rasatura alla detersione, ecco come apparire più curati e affascinanti.

 

Detersione - Sapevi che la pelle maschile è generalmente più grassa di quella femminile? E anche più irritata, dovendo affrontare quotidianamente o quasi la rasatura. Scegliete detergenti per il viso pensati per pelli sensibili, composti da sostanze lenitive e antinfiammatorie.

 

L’anti età - Se un tempo la skin care era prerogativa femminile, oggi anche i maschietti strizzano l’occhio all’universo beauty per ingannare il trascorrere del tempo. Avete più di 30 anni e state scegliendo una crema idratante? Preferitela a base di acido ialuronico, per ritrovare elasticità e freschezza. Il consiglio: scegliete texture leggere ed evitate i prodotti oleosi.

 

Bocca da baciare - Labbra in salute e denti bianchi restano un ottimo biglietto da visita, soprattutto se partecipate a molte videocall dove potete evitare di indossare la mascherina. Con l’inverno le labbra tendono a screpolarsi maggiormente, non dimenticate di applicare un burro di cacao ogni sera prima di andare a dormire.

 

Barba e capelli - Lo styling non è tutto! Potete ricorrere a olio o cera per la barba per tenere in ordine il vostro aspetto, ma il vero segreto per apparire curati è prendersi cura della pelle dopo la rasatura. Aloe vera, camomilla e lavanda sono tra gli ingredienti chiave di un perfetto dopobarba lenitivo. La peluria crea irritazioni e arrossamenti? Lo scrub una volta a settimana potrebbe essere una buona soluzione.

 

Il profumo - Il futuro è genderfluid: secondo Mintel, società di ricerche di mercato privata con sede a Londra, sul mercato dei profumi le fragranze unisex la fanno sempre più da padrone. Qualsiasi sia il prodotto su cui cade la scelta, certo è che un uomo profumato restituisce un’immagine di sé fresca e affascinante.