Uomo: preferisci la doccia al mattino o alla sera?

Man

E tu, preferisci una doccia calda per allietare il riposo della sera o quella fresca per darti la carica prima di iniziare la giornata? Il corpo ne giova in maniera diversa.

 

Gli amanti della doccia serale

Alleviare le tensioni della giornata accumulate al lavoro o in palestra: è il motivo principale che spinge molti all’interno del box doccia appena rientrati da una giornata fuori casa. Tra i benefici (pur ricordando di non farla appena prima di coricarsi), la doccia serale allieta il sonno, donando la mattina successiva un aspetto più riposato. Tuttavia il vantaggio principale riguarda l’igiene personale: durante il giorno il corpo e i capelli possono raccogliere allergeni e sostanze irritanti presenti nell'aria, sporco, sudore e polveri e sarebbe bene non portarle a letto con sé. Così, inoltre, si risparmia anche sulle faccende domestiche, facendo durare più a lungo le lenzuola pulite.

 

Sveglia e... doccia!

La doccia mattutina è probabilmente più popolare in quanto risveglia i sensi e rinfresca, rendendoci pronti per la giornata a venire. Insomma, il corpo e la circolazione sanguigna vengono stimolati, e ne giova anche la mente. Inoltre, dal punto di vista dermatologico, eseguire una doccia dopo la notte può aiutare a ripulire la pelle da qualsiasi accumulo di sebo che si potrebbe essere verificato durante il sonno, soprattutto nelle persone che soffrono di acne o altri disturbi della cute. Perché la doccia del mattino sia davvero rigenerante, dicono gli esperti, sarebbe bene concludere con 30 secondi di getto di acqua fredda, tonificante per l'intero organismo e un toccasana per il sistema immunitario, circolatorio e digestivo.