I segreti di bellezza della dive di Hollywood

bellezza

Dalle labbra carnose di Marilyn Monroe agli zigomi alti di Grace Kelly, alcuni consigli di bellezza direttamente dalla Golden Age del cinema.

 

Le labbra di Marilyn Per far apparire le sue labbra più piene, Marilyn Monroe avrebbe chiesto al suo truccatore di applicare cinque diverse tonalità di rossetto e gloss. I rossi più scuri agli angoli esterni, mentre le tonalità più chiare al centro delle labbra. E sotto il colore, sempre un’ottima idratazione.

 

Il contouring di Grace Kelly

Contrariamente a ciò che si potrebbe credere, il contouring non è una tecnica nuova. Come le sue colleghe attrici, la Principessa di Monaco usava spesso il fard per definire i suoi zigomi, con una sfumatura più chiara in basso e una spolverata leggermente più scura sulle gote.

 

I capelli di Rita Hayworth La chioma rossa e ondulata della diva faceva parte del suo look caratteristico, doveva quindi essere mantenuta sempre in perfetta forma. La Hayworth lo faceva applicando del comune olio sui capelli, dopo ogni lavaggio, e avvolgendoli in un asciugamano per 15 minuti. Successivamente, lavava con acqua calda e succo di limone per rimuovere eventuali residui.

 

La fronte di Ingrid Bergman

La Bergman si è sempre presentata in pubblico con un look piuttosto naturale. Tuttavia, aveva trovato un altro modo per migliorarsi, diverso dal trucco tradizionale: per migliorare le proporzioni del suo volto e ampliare la piccola fronte aveva deciso di radere l'attaccatura dei capelli, facendo partire la chioma un centimetro più indietro.

 

La pelle di Sophia Loren

La star è da sempre una grande adepta della dieta mediterranea. E l’olio di oliva, ai tempi della sua carriera hollywoodiana, non se lo faceva mancare neppure nella vasca da bagno. Ne bastavano poche gocce per mantenere la pelle morbida, idratata e luminosa.