Tinsel hair per le feste

woman

Erano in auge qualche tempo fa, sfoggiati da Beyoncé ai tempi di “Single Ladies” in occasione dei Grammy Awards. Ora tornano di gran moda. A metterci lo zampino è TikTok, il social network del momento tanto amato dalla Generazione Z, dove l’hashtag #hairtinsel conta oltre 67 milioni di visualizzazioni.

 

Ecco come far brillare la testa a capodanno con la tendenza capelli più festaiola di sempre: i Tinsel hair. Il look si ottiene applicando sulla capigliatura dei piccoli fili glitterati e multicolore (dall’inglese tinsel, orpello, decorazione brillante), che mischiandosi alla chioma naturale daranno vita ad un gioco di luci e colori iridescenti da far impallidire le decorazioni dell'albero di Natale.

 

Certo, il look è azzardato, ma l'acconciatura ha vita breve. Non è uno stile a cui bisogna abituarsi troppo a lungo: le applicazioni resistono circa sei settimane, ma possono essere rimosse anche prima, decidendo di sfoggiare la testa multicolor esclusivamente in una specifica occasione, per tornare sin dal giorno dopo all’aspetto di sempre. Insomma, il trend beauty rappresenta un modo divertente e facile di sperimentare un nuovo io travolgente, senza dover eseguire tinte permanenti o ricorrere a complicati trattamenti che potrebbero rovinare i capelli.

 

Il modo più semplice per aggiungere orpelli ai capelli è applicare le extension a clip intrecciate ad una coda di cavallo o ad una treccia. Ideali per le ragazze dai capelli lisci, i Tinsel hair possono essere portati da tutte. E da tutti. I colori, invece, sono una questione molto personale. Ad esempio, i fili d'oro e oro rosa sembrano sensazionali se incorporati nelle ciocche castane e nelle tonalità del miele, mentre le scintille di colore argento e rosa confetto si adattano meglio alle bionde platino.

 

Una volta ripristinata la vostra chioma naturale ricordate di prendervene cura utilizzando per lo shampoo e lo styling dei prodotti ristrutturanti e applicando una maschera almeno una volta alla settimana.