Acconciature pasquali per bambini

acconciature

Orecchie da coniglietto e "nidi" pieni di uova colorate sulla testa. Ecco il look ideale in vista delle feste di Pasqua.

 

Avete mai visto uno chignon con baffi e orecchie? La più classica delle acconciature si trasforma in un divertente animaletto pasquale in pochi step. Ecco cosa vi serve: tre cannucce bianche e due orecchie di panno ritagliate e cucite su un elastico per capelli. Una volta realizzato il raccolto, fissandolo con le orecchie, pardon, l'elastico, inserite le cannucce all’interno dello chignon facendole passare da una parte all’altra, ricreando dei buffi baffi.

 

Se siete dei grandi fan delle uova colorate provate a dividere la chioma in due sezioni e intrecciatele fissando tra le ciocche di capelli dei piccoli ovetti multicolore, fissando con dei nastrini decorativi. Un buon risultato si ottiene anche creando, con la medesima tecnica, una coda alta sulla nuca.

 

La primavera e le feste pasquali richiamano il motivo floreale... Anche sulla testa! Realizzate un raccolto intrecciato e decorate con nastri e fiocchi a volontà, ultimando con un fiore al centro dell’acconciatura.

 

E chi ha i capelli corti? In questo caso sono i gadget a venire in aiuto. Anche fai da te. Recuperate un vecchio cerchietto e applicatevi sopra dei fiorellini colorati che potete ritagliare da un foglio di panno. Oppure, se abitate in campagna, raccogliete qualche fiore e filo d’erba e attorcigliatelo ad arte intorno al cerchietto.

 

Ricordate di curare quotidianamente il capello per sfoggiare una chioma sana e lucente. Questo vale anche per i vostri figlioletti, per cui potete scegliere dei prodotti a base di ingredienti naturali, capaci di proteggere il capello e rinforzare la struttura.