Non fai ancora
parte della community
Registrati >

Non è un paese per mamme?

Attualità e Gossip

Un libro appena uscito e scritto, naturalmente, da una mamma. Una lucida analisi delle difficoltà tra lavoro, scuola, organizzazione...
 
"Sarà un Paese di mammoni, ma l'Italia non è un Paese per mamme. Non lo è prima di tutto per il lavoro, sempre più difficile da conciliare con la famiglia a meno di non esser ricchi o dotati di nonni da schiavizzare. Non lo è, inoltre, per i partner che le donne hanno al fianco, ancora così restii a condividere la fatica del lavoro di cura da sfigurare malamente nel confronto con i maschi nord europei".
 
Questo stralcio della descrizione del libro "Non è un paese per mamme" (appena uscito per le edizioni All Around) lascia capire di cosa stiamo parlando: l'autrice, Paola Setti, giornalista ligure, due figli piccoli, un lavoro precario - dopo aver abbandonato la sicurezza del posto fisso a Milano, incompatibile con la famiglia - e tanta fatica sulle spalle per far quadrare tutto, fa una lucidissima analisi sulla situazione delle mamme lavoratrici.
 
Tra servizi che mancano, collaborazioni a singhiozzo, diritti spesso dimenticati purtroppo. Ecco perché la sua analisi è utile proprio a partire dalla sua esperienza personale. E di quella delle donne che ha sapientemente collezionato con interviste, inchieste, approfondamenti. Un bel regalo da fare e da farsi, per le prossime feste natalizie.

Hai dimenticato la password?