Pulizie autunnali e acari della polvere

Pulizie

Novembre: il mese perfetto per le grandi pulizie d’autunno. È proprio in questa stagione, infatti, che si riaffacciano gli spiacevoli acari della polvere. L’umidità tipica dell’autunno, unita al tepore dei termosifoni danno infatti il via a muffe e accumuli di polvere. Ma liberarsene non basta, bisogna ricorrere, soprattutto in caso di allergie, a prodotti per la pulizia in grado di rimuovere gli allergeni.

 

Da dove iniziare

Per rimuovere gli accumuli di povere dobbiamo essere come dei segugi e seguirla negli angoli più angusti e inarrivabili. Ben consci che è sempre meglio iniziare dall’alto, il primo arredo da pulire è il lampadario, poi la superficie superiore di armadi e scaffali di cucina, e solo dopo ci si può dedicare alla parte più delicata della pulizia: tappeti, divani, tende e materassi.

 

Tessuti e materassi

I tessuti che si possono lavare in lavatrice non costituiscono un problema, tuttavia divani e materassi danno qualche preoccupazione in più: come disinfettarli? Con il vapore: è il più comodo ed efficace dei mezzi ma, se proprio non si può, c’è sempre il jolly dei prodotti antiacaro da spruzzare sui tessuti dopo averli correttamente puliti.

 

Superfici e pavimenti

I consigli per i mobili sono svariati in quanto ogni materiale ha bisogno di una pulizia personalizzata. Quelli moderni però sono lavabili senza rischi con i prodotti in commercio. Mentre i pavimenti sono più semplici da trattare e da proteggere. La scelta del prodotto deve ricadere senza indugi sul detergente che è in grado di pulire, profumare, rimuovere gli allergeni e garantire un effetto antistatico che rallenta l’accumulo della polvere.