Primavera a colpi di mollettine

Come indossarle?
 
Ideali per disciplinare i capelli lunghi, rappresentano anche un ottimo accessorio per dare carattere ad un taglio corto: ogni beauty addicted che si rispetti la prossima estate sfoggerà sulla testa una bella dose di hair clip colorate, c’è da scommetterci!
 
 
Colorate, gioiello, rock con le borchie, dalla fantasia animalier o bon ton fatte di perline, ce n’è per tutti i gusti. Ma come si portano? Se un tempo si utilizzavano per fissare acconciature e chignon, cercando di nasconderle per bene fra i capelli, oggi le mollettine devono essere le vere protagoniste dell’acconciatura: insomma, disponetele sulla chioma in bella vista.
 
 
Sui capelli sciolti si possono utilizzare su un profilo del capo lasciando da una parte la chioma sciolta ad incorniciare il viso, dall’altra fissando i capelli dietro all’orecchio con una bella selezione di mollettine in serie. Lo stesso sistema può essere utilizzato per il blob in tutte le sue declinazioni.
 
 
Avete i capelli molto lunghi? Potete scegliere di lasciarli sciolti ma in ordine, impreziosendo le lunghezze con una serie di hair clip dagli stili più vari, sistemate su uno dei due lati della chioma partendo dall’orecchio e procedendo verso le punte.
 
 
Anche le più classiche forcine ora prendono carattere: anziché del medesimo colore dei vostri capelli, sceglietele a contrasto, magari di un bel colore dorato per le more e castane, e nere o tartaruga per le bionde, e fissatele sui capelli incrociandole e sovrapponendole fra di loro, come a creare sulla testa un motivo geometrico ultra glamour.

E voi, come le indossate?