A Natale, i giochi da tavola top

giochi da tavolo

Da regalare, da acquistare per casa, da provare nelle vacanze natalizie con grandi e piccini, sono vintage o moderni, ma di certo incollano tutti alla sedia e perché no, staccano un po’ dagli schermi di cellulare, tv e tablet soprattutto i più giovani. In più ci si diverte insieme! Ecco i nostri consigli, da acquistare per Natale o da rispolverare in cantina….

Monopoly – Non può mancare, in tutte le sue versioni, da quella Disney per piccini, a quelle personalizzate sulle città del mondo. Per un pomeriggio che si tuffa nel passato, da giocare insieme ai più anziani e da far conoscere ai più giovani.

Scarabeo – Ottima scelta per mettere alla prova le abilità linguistiche sotto forma di gioco. I più giovani stupiranno i genitori e si sfideranno a colpi di lettere e di punti accumulati. Da alternare ai compiti delle vacanze.

Dixit – Per i più creativi, per chi ama i giochi di fantasia e non si ferma davanti a una immagine: obiettivo è descrivere infatti le illustrazioni contenute nella scatola, ma mai attenendosi troppo alla realtà… Per tutte le età.

Pandemia – Perfetto in questo momento storico, si tratta di un gioco “collaborativo”, ovvero tutti i partecipanti collaborano per vincere una battaglia. In questo caso, lo dice la parola, si tratta proprio del riuscire a contrastare una pandemia con una serie di malattie che stanno mettendo in ginocchio il mondo. Perfetto dai 12 anni in su.

Ticket to ride – Un gioco che negli ultimi anni è diventato un classico: qui si tratta di costruire ferrovie per unire luoghi diversi, un bel modo per girare il mondo, se non altro con la fantasia.  E da poco esiste anche la versione solo italiana.