Palestra fai-da-te con gli attrezzi casalinghi

Fitness

Per allenare tutto il corpo in palestra sono tante le lezioni diverse con l’istruttore oppure i circuiti in sala pesi tra le macchine più all’avanguardia. Ma negli ultimi mesi abbiamo imparato anche il fai da te, e con qualche buon tutorial, senza strafare, ascoltando il nostro corpo, possiamo tonificarci e restare in forma anche chiuse in casa.

Io l’ho fatto nel periodo del lockdown e ammetto, ho provato a cavarmela con quel che avevo in casa! Una sedia, il bastone della scopa, lo zaino pieno, il sacco della patate, le bottigliette dell’acqua e del bagnoschiuma (per le più allenate: anche i detersivi!) sono stati i miei alleati per combattere il tono un po’ flaccido dato dall’inattività prolungata.

Perché insomma chi l’ha detto che servano pesetti, elastici, bilanceri o panche anche a casa? Con un po’ di fantasia il fitness nel nostro appartamento si può fare con i prodotti della dispensa o del bagno.

Con due bottigliette da acqua da mezzo litro alleno le braccia, le spalle, i pettorali. Alzate frontali, laterali, pettorali, tricipiti, bicipiti. Se non le ho, uso i bagnoschiuma o lo shampoo e se voglio caricare di più uso anche i detersivi più pesanti: provate per capire di quanto peso avete bisogno, senza mai esagerare!

Poi è il momento delle spalle e della loro elasticità: il bastone della scopa è perfetto per continuare a lavorare sulla parte alta del corpo, con le alzate frontali, ma anche per iniziare a lavorare sull’addome facendolo oscillare a destra e sinistra per gli obliqui.

Ancora oscillazioni laterali per allenare tutta la parte alta e tonificare l’addome con il sacco di patate ancora pieno: tenendolo per la maniglia sembrerà di avere una kettlebell da sollevare e da oscillare.

Flessioni sulle braccia? Perfetta è invece la sedia! Ottima anche come appoggio per gli esercizi da in piedi con i glutei.

E poi le gambe e i glutei: con lo zaino ben zavorrato sulle spalle gli esercizi come gli squat e gli affondi saranno ancor più efficaci.