Tips & tricks per ragazze ricce

Capelli ricci

Tieni a bada i tuoi riccioli: ecco come lavarli, pettinarli e mantenerli in piega facilmente.

 

Partiamo dal lavaggio: scegli un prodotto ad hoc, ma attenzione al balsamo. Se hai dei capelli molto secchi il trucco potrebbe essere quello di usare una crema nutriente sui capelli asciutti, prima di lavarli. Basta qualche noce di prodotto da applicare sulla chioma, da lasciare in posa 15 minuti, per poi procedere con acqua e shampoo.

 

Anche pettinarli richiede il giusto “attrezzo del mestiere”. Meglio evitare le spazzole a favore di pettini ampi dai denti larghi, meglio se di lunghezze diverse: pettina per bene i capelli prima di bagnarli e poi districali delicatamente post lavaggio, dopo averli tamponati con un asciugamano (magari in microfibra), aiutandoti con una apposita mousse. É il momento del fon: asciugali a testa in giù per alzare le radici e usa sempre uno spray termoprotettivo.

 

E i prodotti per lo styling? Scegli una crema che doni tenuta e controllo, per sfoggiare ricci definiti e onde morbide, esaltando la texture naturale del capello. Per combattere crespo e umidità ben vengano prodotti a base di oli essenziali, per nutrire ogni ricciolo e renderlo lucente.

 

Infine, per mantenere la piega durante la notte, prima di andare raccogli i ricci sulla sommità del capo, fissando con un elastico morbido, senza stringere troppo. Inoltre sostituire la federa in cotone con una federa in seta aiuta i capelli a non aggrovigliarsi, frenandone anche la caduta.